Nomi di dominio: come tutelarli a Reggio Emilia

Lo Studio Legale Esposito di Reggio Emilia tratta anche la materia legale riguardante il nome di dominio del sito web di aziende, liberi professionisti e utenti. Il nome di dominio viene anche chiamato domain name, host name o nome a dominio. Tale nome rappresenta l’indirizzo di un sito web, in formato alfabetico, come ad esempio www.parlamento.it. 


Lo Studio Legale Esposito di Reggio Emilia interviene nel momento in cui sopraggiunge una problematica giuridica legata al nome di dominio: quando, cioè, tale nome risulta coincidere con il nome di un marchio o di un brand, soprattutto nel caso in cui tale marchio risultasse essere molto famoso e conosciuto. La registrazione dei nomi di dominio viene gestita a seconda della tempestività: se il nome è stato già precedentemente registrato, gli utenti non hanno diritto a utilizzare quel nome per la propria attività. 

Come tutelare la propria attività a Reggio Emilia

stauetta di Iustitia

La scelta del nome di dominio viene eseguita secondo regole specifiche: l’obiettivo del nome di dominio è infatti aumentare il numero di connessioni al sito, selezionando un nome semplice da memorizzare e di alto impatto. Gli utenti che non sono abituati a navigare in rete, infatti, tendono a ricordare meglio il nome di un sito se lo stesso è semplice da portare a memoria. 


Il principio secondo cui più è semplice più viene ricordato ha generato, negli ultimi anni, un acquisto selvaggio di nomi di dominio estremamente intuitivi e semplici da ricordare. La scelta di utilizzare una parola di uso comune o una parola che rappresenta un marchio celebre può comportare problematiche legali e giuridiche di notevole portata. Spesso, alcune attività hanno scelto il nome di un brand come nome di dominio con lo scopo di rivendere la proprietà del dominio ai soggetti interessati, fissando un prezzo decisamente più elevato rispetto ai prezzi classici di registrazione. 


Tale fenomeno viene chiamato domain grabbing o cybersquatting ed è perseguibile penalmente. 

Il domain grabbing è un vero e proprio ricatto per le aziende che, pur di ottenere un nome di dominio efficace e una buona presenza on line, sono costrette ad acquistare il nome di dominio corrispondente al proprio marchio aziendale a prezzi stratosferici. 

La registrazione del nome di dominio

sala conferenze nello studio legale

In materia di nomi di dominio non esiste ancora una normativa dedicata e decisiva. In mancanza di un regolamento specifico, la giurisprudenza equipara il comportamento nel mondo virtuale al comportamento perpetrato nel mondo fisico, applicando la regola classica riguardo il diritto di uso esclusivo anche alla nome di dominio. 


Tale regola impedisce a terzi l’utilizzo di un nome di dominio che riproduca o contenga elementi del marchio o del brand già registrato e appartenente all’attività che per prima ne ha dichiarato il possesso. La registrazione di un nome di dominio che replica un marchio o brand conosciuto è considerata una vera e propria contraffazione, in quanto l’utente sfrutta la notorietà del brand traendo un vantaggio indebito. 

Share by: